fbpx

Al contrario di quanto molti pensano la posta elettronica continua a formar parte delle strategie del marketing online, e ciò che è meglio è che i risultati delle campagne sono abbastanza buoni. Negli ultimi anni, grazie al fatto che i consumatori usano sempre più frequentemente Internet per comprare e comparare, l’email continua ad essere uno dei mezzi pubblicitari più importanti per le aziende di tutte le dimensioni. Tutto questo è merito dello smartphone, che ha fatto in modo che gli utenti siano molto più connessi e familiarizzati con la web.

Vantaggi dell’Email Marketing

I principali vantaggi che otteniamo da una campagna di email pubblicitaria, la cuale rende possibile l’invio e la consegna di messaggi in tempo reale, sono la riduzione del tempo e dello sforzo. Inoltre, ci permette analizzare l’interazione dell’utente e realizzare un monitoraggio delle vendite. Ci aiuta altresì a conoscere meglio il nostro pubblico e a poter così personalizzare i contenuti secondo i vari gruppi con comportamenti simili.

Però per fare in modo che tutti questi benefici possano compiersi bisogna realizzare una serie di compiti, non vale solo inviare messaggi senza freni! Innanzitutto devi assicurarti che le tue email arrivino ai destinatari, pertanto è essenziale che il nostro database sia controllato periodicamente. Dobbiamo anche occuparci del contenuto e personalizzarlo al meglio per ogni segmento del nostro pubblico. Il messaggio si trasforma nel volto dell’azienda, quindi dobbiamo curare il suo aspetto e non caricarlo con immagini e testo eccessivi. E soprattutto è necessario essere sempre aggiornati con le ultime tendenze del marketing; i tempi cambiano così come le azioni degli utenti.

Ultime tendenze per il 2019

Chiarezza e identità

Il disegno è tanto importante quanto i fattori che ne formano parte. Utilizzare font leggibili in qualsiasi dimensione, testi semplici che vadano dritti al punto, colori che rispecchino la marca… Tutto contribuisce alla credibilità dell’azienda e al fatto che l’utente non decida di segnalare il mittente come “posta indesiderata”. Perciò è giusto che ogni tanto inviamo ai nostri clienti informazioni riguardo l’azienda e la sua storia. Con questo otterremo un’immagine più trasparente e riusciremo ad identificarci con il pubblico.

Ottimizzazione per smartphone

Sappiamo già che lo smartphone si sta imponendo davanti al computer nella navigazione in Internet. Succede la stessa cosa per la posta elettronica, poiché la maggior parte degli utenti consulta la sua “posta in arrivo” dal suo smartphone. Pertanto, bisogna tenere in considerazione il formato, prestare attenzione alla proporzione dei bottoni e pensare in un dispositivo touch. D’altro canto, l’uso degli schermi eviterà errori di posizione degli elementi e il messaggio inviato si vedrà in modo molto più chiaro.

Messaggi interattivi

La presentazione dell’informazione è la chiave per captare l’attenzione del destinatario. Lanciare una domanda, realizzare un breve test o aggiungere dati curiosi sono alcune delle tendenze che continueranno ad essere in vigore. Però quest’anno si uniscono alla famiglia dell’email marketing i video e le GIFs animate, i quali contribuiscono a un più rapido e maggiore engagement.

Automatizzazione

Programmare messaggi personalizzati secondo l’attività che un utente realizza nella web dell’azienda. Questo migliora l’esperienza dell’acquirente, il quale potrà ricevere offerte e prodotti in base alle necessità che sono state rilevate nella sua navigazione della pagina web.

Ti è piaciuto l’articolo? Valutalo!

(rating)

Articoli correlati

This post is also available in: Español

Abrir el chat