«Pymes que crecen, pymes competitivas» (PMI che crescono, PMI competitive) è stato lo slogan dell’evento ADNPymes organizzato da La Neurona, una piattaforma multimediale di contenuti per dirigenti e professionisti per far crescere la loro attività e ampliare le loro relazioni. L’evento aveva come obiettivo condividere strumenti e esperienze che aiutino le piccole e medie imprese a capire i cambi e ad adattarsi ad essi nel migliore dei modi. ADNPymes permette e facilita la connessione tra aziende con le stesse preoccupazioni.

ADNPymes è un progetto che percorre 20 città spagnole cercando i settori più importanti di ogni località. In ogni evento offrono soluzioni ed esperienze per potenziare la reputazione online delle piccole e medie imprese.

A Malaga si celebrò giovedì 21 marzo nell’hotel Barceló. L’evento iniziò con la sessione di Finanza e Strategia che inaugurò il CEO di La Naurona, Miguel Ángel Robles Élez-Villarroel, spiegando le principali sfide che le piccole e medie imprese devono affrontare per essere competitive e i disturbi silenziosi che soffrono nel contesto aziendale. Successivamente il direttore di Zona Pymes Andalucía di Bankia, Luis Méndez Rodríguez, propose possibili soluzioni finanziarie per le imprese, anche se comunicò che la finanza non è più uno dei principali problemi delle piccole e medie imprese, ciò portò al fatto che le banche stanno proponendo servizi e strumenti d’aiuto per il processo decisionale. Passando a temi digitali, Manolo Quesada, capo dell’area economico-finanziaria del museo Carmen Thyssen di Malaga propose le strategie di digitalizzazione per raggiungere un maggior rendimento e una maggior crescita dal punto di vista finanziario. Continuando con la stessa tematica, Felipe Fernández Cantalejo, direttore commerciale del Grupo A3SATEL, presentò come si potrebbero standardizzare e semplificare i sistemi commerciali in un futuro nel quale predomina la fattura elettronica, già obbligatoria in tutte le amministrazioni dell’Unione Europea a partire dal 18 aprile.

La seconda parte della sessione si concentrava sulle vendite e la gestione dei clienti. Consisteva in un gruppo di esperti, con Miguel Ángel Robles come moderatore, che discusse con Cristóbal Parra, direttore della succursale di Málaga de Crédito y Caución, y Luis Coll, direttore finanziario di MACRUM, riguardo ai clienti, la situazione dei mercati, i modi di garantire i pagamenti e le vendite con una gestione quotidiana e esaustiva della tesoreria delle PMI. Riguardo al processo commerciale, Juan Miguel Herrero de la Iglesia, direttore marketing e vendite di La Neurona, sottolineò i quattro aspetti essenziali per avanzare nel mondo delle vendite: atteggiamento, impostazione, disciplina e costanza.

Tra le sessioni ci fu una pausa caffè per fare networking, nella quale i partecipanti hanno potuto scambiare esperienze e opinioni con gli esperti del settore.

La terza e ultima sessione dell’evento fu indirizzata all’importanza delle persone in un’azienda. Dolores Almagro Cuesta, direttrice delle risorse umane di Mondat Baker, con il suo discorso ricordò alle PMI presenti l’importanza della gestione del talento e della creazione di squadre in questo momento di digitalizzazione. Per incoronare ADNPymes citò: “para atraer talento, tu pyme tiene que ser atractiva” (per attrarre talento, la tu piccola e media impresa deve essere attrattiva).

 

Per vedere altre immagini dell’evento.

Articoli correlati

This post is also available in: Español